Sono stato catturato…

Stamattina accendendo il portatile mi è arrivata una email che confermava la mia cattura ad opera de “Il Bloggatore“, un essere alto 2 metri (e largo altrettanto) che si dice vada a caccia di blog (o di blogger?)…

Contro un essere del genere (che pare abbia 8 paia di braccia per bloggare meglio) ogni resistenza è stata vana… anch’io finirò per essere feedato da lui…

Impronta

L’impronta del mostro

Pare che le sue prede preferite siano blog di carattere informatico (Linux, Windows, Mac, Sicurezza, Grafica, etc.) … per cui state allerta!!!

Annunci

Internet a 64 bit

Tutti quelli che hanno, o hanno provato una distro a 64 bit saranno incappati nel classico problema dei plugin per i browser, infatti alcuni tra i plugin più necessari (cioè i plugin per le tecnologie “extra-html” più utilizate nei siti web) spesso vengono rilasciati solamente a 32 bit (ed essendo a codice chiuso non si possono ricompilare)

pdf flash java

vediamo un po’ quali alternative noi utilizzatori di sistemi a 64 bit abbiamo: Continua a leggere Internet a 64 bit

Ad ogni Distribuzione il suo Nome 2/2

Eccoci alla seconda parte della rassegna sui nomi delle distro.

Distros 2

Vediamo un po’ di nomi di distro meno conosciute:

  • Puppy Linux: il nome deriva da un cucciolo (in inglese puppy) di cane, che è la mascotte della distribuzione
  • CentOS: il nome sta per “Community enterprise Operating System”
  • Ututo: il nome deriva da un geco del nord dell’Argentina
  • Knoppix: il nome suppongo derivi da Klaus Knopper (il creatore della distro) + Unix
  • Freespire: il nome deriva dalla distribuzione Linspire, dalla quale si differenzia per essere appunto totalmente Free
  • Sidux: il nome deriva da Sid + Linux, e sta ad indicare che si tratta di una distribuzione basata sul ramo unstable di debian (nome in codice: Sid)
  • DeLi Linux: sta per Desktop Light Linux
  • Pentoo: deriva da Penetration e Gentoo, infatti si tratta di una distro pensata per effettuare penetration test, basata su gentoo
  • BLAG: sta per Brixton Linux Action Group
  • Slax: è una abbreviazione di Slacks (da Slackware)
  • Arch: deriva da arciere (grazie emilator)
  • KateOS: deriva da Kate, il nome di una amica di Damian Rakowski (il creatore della distro) (grazie emilator)
  • Zenwalk: deriva dalla filosofia Zen, infatti il suo motto è “Ever tried Zen computing?” (grazie emilator)

Purtroppo non sono riuscito a trovare una spiegazione al nome di altre distro più conosciute (Arch, KateOS, Vector, Zenwalk,…), se qualcuno ne è al corrente si faccia vivo nei commenti 🙂

Un libro al mese: L’arte dell’inganno

Eccoci arrivati al libro del mese, questa volta tocca a Kevin D. Mitnick: L’arte dell’inganno (I consigli dell’hacker più famoso del mondo)
Il fatto che l’autore sia uno dei cosiddetti “pirati informatici” più famosi al mondo (se non addirittura leggendario) non deve farci credere che si tratti di un libro inzuppato di paroloni informatici e ricco di guide per provetti bucanieri, infatti questo libro non tratta quasi per niente di attacchi compiuti utilizzando programmi complicati e “da hacker”, piuttosto si presenta come una panoramica sulla grave minaccia rappresentata dall’ingegneria sociale, quale mezzo per entrare in possesso di informazioni, a prima vista inutili, che permetteranno di violare anche il più sicuro dei sistemi.

l'arte dell'inganno

Continua a leggere Un libro al mese: L’arte dell’inganno