Primi passi verso linux – Parte 3

Ok, avete provato tutti a smanettare con una live?

Questa volta niente lezioni pratiche, cercherò solo di elencare qualche buon motivo per passare a linux:

  • Linux è libero! potete scaricarlo, modificarlo, copiarlo, masterizzarlo, regalarlo, ridistribuirlo,… potete creare la vostra distro personale, distribuirla in internet, scambiarla su reti P2P,…
  • Se non fosse chiaro dal primo punto: Linux è gratis![1]
  • Linux è sempre nuovo! praticamente ogni giorno vengono rilasciati aggiornamenti e nuove versioni di moltissimi programmi per Linux, anche il cuore del sistema operativo (il kernel) viene aggiornato molto più spesso rispetto a windows, questo significa avere un sistema nuovo di zecca ogni giorno, al passo coi tempi
  • Linux è super-personalizzabile! avete a disposizione vastissime raccolte di sfondi, temi, icone, colori delle finestre,… per rendere il vostro sistema davvero vostro
  • Linux rivitalizza i vostri computer! mentre se volete installare windows vista dovete spendere una fortuna per acquistare un computer di ultimissima generazione perchè il vostro computer comprato 18 mesi fa è troppo lento (secondo la microsoft), Linux vi permette di prolungare la vita dei vostri pc (e di risparmiare inutili spese), infatti i requisiti minimi per Linux sono davvero minimi, un esempio: per gentoo bastano 64MB di Ram e un 486, per slackware addirittura bastano 16MB (ma è meglio se sono 32MB) di Ram e sempre un 486. Quindi un computer diciamo del 1994 sarebbe ancora perfettamente funzionante (ed avrebbe pure un sistema operativo rilasciato nel 2007)!!!
  • Linux sfrutta davvero il vostro computer! molte versioni di linux sono ottimizzate per specifiche architetture hardware, un esempio per tutti sono i 64 bit, anche di vista e XP esistono versioni a 64 bit ma poi di programmi non ce ne sono… in Linux invece quasi tutti i programmi possono essere ottimizzati per i 64 bit (io sto scrivendo da una gentoo a 64 bit), in più gli smanettoni possono compilare i vari programmi settando ogni minimo particolare per sfruttare a fondo il loro sistema (un altro esempio: sul mio desktop ho una scheda di acquisizione video del 1995 e riesco a registrare programmi tv a 720×576 comprimendo al volo in mpeg4 il tutto su un pentium 4 1.7Ghz con 256 kb di cache L2 e 256 MB di Ram 266Mhz!!!)
  • Gli utenti Linux sono più simpatici! la cosiddetta comunità (l’insieme i tutti gli utenti linux) è a vostra disposizione per aiutarvi a risolvere i vostri problemi, basta cercare e/o chiedere e riceverete senz’altro aiuto, inoltre internet è piena di guide e tutorial che vi spiegano passo passo come risolvere determinati problemi. Per non parlare poi dei Linux Day… provate invece ad avere un problema con windows…
  • Linux non va in crash! ok, non è vero i più smanettoni riescono a farlo impiantare, però se anche si dovesse bloccare un programma, molto spesso prima di chiudersi effettua un backup delle operazioni, e poi basta far ripartire quel programma, non c’è bisogno di riavviare continuamente il pc.
  • Gestire i programmi è più semplice! la maggior parte delle distribuzioni include un gestore delle installazioni (gestore dei pacchetti ndr) che si occupa di cercare, installare, aggiornare ed eventualmente rimuovere il 99,999% dei programmi… molto più semplice di “Avanti, Avanti, Avanti,…, Fine” di windows

Infine vorrei sfatare un’idea comune: Linux non è sicuro per definizione (ok di virus per linux ce ne sono veramente pochi, e i danni che possono compiere sono limitati), ma può essere reso MOLTO sicuro seguendo pochi piccoli accorgimenti.
Per ultimo vi consiglio di leggere questo articolo in cui viene descritto Linux partendo da cosa non è.

Nella prossima puntata inizieremo a parlare di come installare Linux.


Per essere precisi (come fattomi notare da Dainaccio) l’essere libero non implica l’essere gratis (anche se è molto spesso vero), infatti Linux è free as free speech non free as free beer. Per maggiori spiegazioni vi rimando alla pagina della Free Software Foundation dove è spiegata l’esatta interpretazione della parola free.

20 pensieri su “Primi passi verso linux – Parte 3”

  1. io una volta avevo provato a installare ubuntu sul mio portatile e non riuscivo a connettermi con la mia scheda di rete.

    ciao un bacio a tutti

  2. @Oyasuminasai
    scheda ethernet o wireless? la riconosceva però non ti connettevi oppure non la riconosceva neppure?

    ps: ma a seconda dell’ora cambi il tuo nick? (di giorno usi Ohayou gozaimasu?)

  3. > Se non fosse chiaro dal primo punto: Linux è gratis!

    L’essere software libero non implica esser gratis (anche se la maggior parte delle volte la cosa è vera).
    Dunque, volendo essere precisi, il primo punto non consegue il secondo.
    (“Free as free spech”, non “free as free beer”)

    Ciao !

  4. @dainaccio
    hai ragione, anche se (come dici anche tu) la maggior parte delle volte la cosa è vera
    Però ho preferito “mentire” per non complicare le cose ai possibili utenti windows che leggono e che non sanno né chi sia Stallman né cosa sia la fsf e che inizialmente, probabilmente, non sono troppo interessati ai particolari più “filosofici” ma guardano più alle cose pratiche.

    cmq adesso aggiungo una nota per maggior correttezza

    Grazie!

  5. ciao a tutti chi mi puo aiutare o una versione di black track2 ma nn riesco a far funzionare la scheda wi-fi sitecom e nn mi si connette al rooter e neanche su internet cosa bisogna fare e come si fa ad installare i drivers e possibile perche lo faccio girare su cd (bisgna instalarlo su hd)grazie per l aiuto .

  6. Ciao doppiavu il modello della scheda e : sitecom wirelss networrk pci card 54g turbo mod : WL-171
    esistono dei drivers per black track 2 o 3 e se e si come instalarli fino ad ora sono riuscito ad installare aircrack e a configurare la rete anche se dopo un po cade, non resta connesso quel po di tempo che resta connesso ho provato aircrack fino alla scansione dei ssid appena scivo airodunp-ng mode monitor va bene appena scrivo iwconfig ecc mi dice err inpossible ecc vedi se mi puoi aiutare ti ingrazio tanto ciao

  7. Ciao sciprt, ho fatto qualche ricerca in giro per la tua scheda wireless, però sembra che ci sia poco o niente su come farla andare con linux, l’unica guida che ho trovato è questa:
    http://www.osrevolution.netsons.org/index.php/2007/10/27/sitecom-wl-171-pci-card-wireless-54-turbo-debian/
    però vengono usati driver ancora in via di sviluppo per cui non so se sia proprio semplice da installare, oltretutto su una live la vedo ancora più dura.
    Purtroppo io backtrack non l’ho mai provata (prima del tuo primo post neanche la conoscevo) per cui non posso aiutarti granchè, però ho visto (sul wiki che ti ho linkato nell’altro commento) che i driver usati da osrevolution per far andare la tua scheda sono presenti in backtrack (il driver giusto dovrebbe essere rt61).
    Quindi qualche speranza di riuscire a farla funzionare c’è.
    magari in questi giorni di vacanza provo ad usare backtrack così mi faccio un’idea, e se scopro qualcosa ti faccio sapere.

    ciao

  8. doppiau una chiarezza quando carico il live o notato che mi dice : opening network interfaccia fallita quale sarela causa di questo ? puo essere il monitor visto che e molto e dico molto vecchio oppure e la scheda pci ciao e grazie

  9. ciao script, ho provato backtrack 3 beta, entrambe le mie schede wireless funzionano perfettamente, le uniche cose che ho dovuto fare prima di eseguire aircrack/airodump sono state quelle di eseguire:
    ifconfig “nome interfaccia” up (nel mio caso “nome interfaccia”=rausb0)
    e poi:
    iwconfig rausb0 mode Monitor

    lanciati questi due comandi (che mi venivano richiesti dall’output di airodump-ng) tutto è filato via liscio…

    per il tuo errore di “interfaccia fallita” sicuramente non è colpa del monitor, evidentemente non riesce a riconoscere correttamente la tua scheda wireless.

    a questo punto ti posso consigliare di provare la versione 3 di backtrack invece della 2, magari hanno risolto il tuo problema.
    Di più non so cosa dirti, mi spiace

  10. gentilissimo doppiavu provero e ti foro sapere che tipi di scheda usi cosi la vado a comprare anchio penso che sia la scheda pci ciao vafami sapere

  11. ciao doppiavu con un po di fatica ci sono riuscito ma adesso devo poter installare programmi tipo: aggiornamento scheda video come si fa?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...